trailer – Teranga

Trailer del webdoc La Falegnameria del Santa Chiara

web: www.lafalegnameriadelsantachiara.net



La Falegnameria del Santa Chiara è un progetto artistico e di partecipazione sociale che nasce dalla collaborazione tra RISO, Museo d'Arte Contemporanea della Sicilia, CLAC Centro Laboratorio Arti Contemporanee e il centro salesiano S. Chiara di Palermo.Idea forte del progetto è far interagire artisti della scena contemporanea siciliana con gli spazi e gli abitanti del centro S. Chiara, punto di riferimento regionale per i servizi di accoglienza e assistenza ai migranti e per la difesa dei diritti di tutti.

Insieme agli artisti coinvolti sono stati realizzati laboratori di sartoria e cucina con le donne migranti, interventi site specific di riqualificazione dello spazio del centro, produzione di oggetti d'arte, ritratti fotografici e video. Dalle attività di interazione tra artisti e migranti potranno svilupparsi attività lavorative e imprenditoriali legate per esempio al catering e alla produzione tessile.

Un progetto articolato che mira all'apertura per la città di un nuovo spazio, nella bellissima cornice del ex convento seicentesco di Santa Chiara, nel cuore dell'Albergheria. "la Falegnameria del Santa Chiara" vuole diventare uno spazio per attività culturali, religiose, interculturali e per la promozione della cultura gastronomica delle comunità straniere residenti nel centro storico di Palermo. Un luogo di culturE contemporanee.

Credits:
La falegnameria del Santa Chiara è un progetto di
CLAC - Centro Laboratorio Arti Contemporanee www.clac-lab.org

Associazione Santa Chiara, Oratorio Salesiano Santa Chiara www.santachiara.org

Progetto grafico: cut&paste
Riprese video: Anna Bernasconi
Montaggio: Manfredi Bernardini


IO SIAMO/santachiara è una mostra di Riso, Museo d'Arte Contemporanea della Sicilia www.palazzoriso.it

curata da Giusi Diana
prodotta da CLAC
allestita da sensibiliAmbienti - www.sensibiliambienti.com
con la collaborazione tecnica di Rezina - www.rezina.it
con il sostegno della Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità siciliana - Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità siciliana
in collaborazione con Unione Mediatori Interculturali Professionisti